Jump to content

Parliamo di VR?


fabio.dangelo
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

come sicuramente sapete sono in uscita sul mercato tre nuovi prodotti:

 

1. Valve Index

2. Oculus Rift S

3. HP Reverb Pro

 

tutti e tre hanno ovviamente pro e contro...

 

L'index ha come pro il fatto che ha una buona risoluzione, la possibilità di espansione e una qualità generale che sembra più che buona; ma di contro ha un costo molto elevato nella sua configurazione completa (oltre 1000€) e si basa ancora su stazioni esterne per il suo tracciamento.

 

Il Rift S Ha un costo molto contenuto rispetto ai due concorrenti (450€), un sistema di tracciamento autonomo con 5 camere che sembra molto buono e richieste HW non fantascientifiche, ma di contro è il prodotto con una più bassa risoluzione (anche se da più parti viene detto che la situazione non è cosi drammatica come si potrebbe pensare e in realtà è un gran passo avanti rispetto al precedente modello, ha detta anche di Matt Wagner che lo ha potuto provare)

 

L'HP Reverb pare avere la migliore resa grafica grazie alla notevole risoluzione, ma di contro ha richieste HW estremamente "importanti" ed il tracciamento interno non cosi preciso a causa delle sole due camere. infine si pone circa a metà strada come prezzo (si sa solo quello in dollari pare a 649$)

 

Secondo voi quale dei tre è il prodotto più interessante?

 

Personalmente dato il computer non ninja sono propenso verso il Rift S, e spero che sia comunque qualitativamente comparabile al mio Pimax 4K (se non meglio).

 

Poi ho una domanda per chi utilizza già il VR con Oculus o Vive, ma a voi il caricamento di DCS risulta molto più lungo in modalità VR rispetto a quella tradizionale? e poi ci sono spesso momenti di visore senza immagini durante il caricamento delle missioni (al posto dello splash screen con la barra di avanzamento)?.

 

Come detto in passato, ho risolto buona parte dei problemi di stabilità con una piccola pulizia del sistema, ma sono rimasti quei due difetti sopra elencati e un notevole appensantimento del sistema se abbino il Nolo VR per il tracciamento 6DoF?

 

Mi piacerebbe sapere dagli utenti che lo hanno come si comporta DCS con Oculus (non credo che parta Steam VR vero?)

 

Saluti

F.


Edited by fabio.dangelo
Link to comment
Share on other sites

non so la risoluzione dell'index, ma il pro era un macigno su praticamente qualsiasi macchina :D

L'oculus su un pc intel con la 1080 ti andava bene, anche se lo spotting e certi cockpit erano un pò un incubo :D

 

Mi ci sono divertito parecchio con huey ed f18.

Per i motivi sopra citati con l'f18 ogni tanto porconavo (per lo spotting)

 

Alla fine, tutti quelli che conosco con vr hanno poi speso altri soldini per potenziare il resto dell'hardware, sta ai singoli decidere se ne sia valsa la pena o meno.

200m butterflier inside :harhar:

 

MERLO forever

Link to comment
Share on other sites

Io ho ordinato il Rift s. Ho venduto il mio cv1 per 250 euro quindi il prezzo è irrisorio, la risoluzione è solo leggermente inferiore al valve index ma essendo entrambi pannelli LCD ed avendo l'index un fov leggermente più ampio, non credo che la differenza fra i pannelli sia così diversa all'atto pratico. Certo molto dipenderà anche dalla qualità di lenti e ottiche, ma 1000 euro per un sistema completo non li considero nemmeno, e comunque so per certo che non voglio vetusti sensori esterni e che l'ambiente software di Oculus è molto meglio di steam VR, almeno a mio gusto. Quanto al reverb, sulla carta il boost in risoluzione è immenso, ma trattandosi di una soluzione business che si appoggia a wmr, essendo prodotto da hp (che non ho mai amato quando ho avuto a che fare con le sue stampanti) e richiedendo verosimilmente una macchina estrema (un conto è un'applicazione business a quella risoluzione: un progetto architettonico o un componente meccanico da visualizzare in 3d, e un conto è giocare a dcs con dettagli alti), non lo ritengo al momento un concorrente della stessa partita. Ho una 2070 e credo che riuscirò a gestire bene il Rift s senza dover upgradare altro nel mio sistema.


Edited by nessuno0505
Link to comment
Share on other sites

Sono possessore di oculus rift da un paio di anni, mi sono sempre trovato bene, pur con tutti i limiti che puoi leggere sui vari forum, il rift s secondo me e la soluzione migliore in questo momento, per il prezzo e soprattutto ha la localizzazione in italiano, non devi acquistarlo oltre oceano... per il resto condivido chi mi ha preceduto...

Link to comment
Share on other sites

Sono possessore di oculus rift da un paio di anni, mi sono sempre trovato bene, pur con tutti i limiti che puoi leggere sui vari forum, il rift s secondo me e la soluzione migliore in questo momento, per il prezzo e soprattutto ha la localizzazione in italiano, non devi acquistarlo oltre oceano... per il resto condivido chi mi ha preceduto...

 

Grazie a te ed a Nessuno505 per le risposte, per quanto riguarda i miei quesiti relativamente al fatto di rimanere al buio spesso con il visore mentre carica e che il caricamento stesso risulti decisamente più lungo che mi dite?

Link to comment
Share on other sites

Il caricamento più lungo è normale.

Sul "rimanere al buio quando carica" invece non ho capito cosa intendi: se carichi un server online a volte lo fa (schermo nero e clessidra in sovraimpressione per un po'), mentre nelle missioni offline io vedo sempre la schermata di caricamento con l'immagine statica orizzontale e sotto la barra blu che avanza.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

come sicuramente sapete sono in uscita sul mercato tre nuovi prodotti:

 

1. Valve Index

2. Oculus Rift S

3. HP Reverb Pro

 

tutti e tre hanno ovviamente pro e contro...

 

L'index ha come pro il fatto che ha una buona risoluzione, la possibilità di espansione e una qualità generale che sembra più che buona; ma di contro ha un costo molto elevato nella sua configurazione completa (oltre 1000€) e si basa ancora su stazioni esterne per il suo tracciamento.

 

Il Rift S Ha un costo molto contenuto rispetto ai due concorrenti (450€), un sistema di tracciamento autonomo con 5 camere che sembra molto buono e richieste HW non fantascientifiche, ma di contro è il prodotto con una più bassa risoluzione (anche se da più parti viene detto che la situazione non è cosi drammatica come si potrebbe pensare e in realtà è un gran passo avanti rispetto al precedente modello, ha detta anche di Matt Wagner che lo ha potuto provare)

 

L'HP Reverb pare avere la migliore resa grafica grazie alla notevole risoluzione, ma di contro ha richieste HW estremamente "importanti" ed il tracciamento interno non cosi preciso a causa delle sole due camere. infine si pone circa a metà strada come prezzo (si sa solo quello in dollari pare a 649$)

 

Secondo voi quale dei tre è il prodotto più interessante?

 

Personalmente dato il computer non ninja sono propenso verso il Rift S, e spero che sia comunque qualitativamente comparabile al mio Pimax 4K (se non meglio).

 

Poi ho una domanda per chi utilizza già il VR con Oculus o Vive, ma a voi il caricamento di DCS risulta molto più lungo in modalità VR rispetto a quella tradizionale? e poi ci sono spesso momenti di visore senza immagini durante il caricamento delle missioni (al posto dello splash screen con la barra di avanzamento)?.

 

Come detto in passato, ho risolto buona parte dei problemi di stabilità con una piccola pulizia del sistema, ma sono rimasti quei due difetti sopra elencati e un notevole appensantimento del sistema se abbino il Nolo VR per il tracciamento 6DoF?

 

Mi piacerebbe sapere dagli utenti che lo hanno come si comporta DCS con Oculus (non credo che parta Steam VR vero?)

 

Saluti

F.

Io ho preordinato il Rift s...e non vedo l'ora di vendere il mio odyssey+

Motivi...

Software Oculus più maturo

Schermi LCD e non OLED che aumentano la clarity

La risoluzione è solo leggermente più bassa degli altri headset (a parte l'hp) e probabilmente solo sull'index si vedrà una certa diffidenza

 

Sent from my Pixel 3a using Tapatalk

Vincent "Virus" DThe

PC: R9 5900x/RTX2080Ti, 64GB RAM.

Joystick bases: Virpil T-50CM2 + T-50CM2 Grip

Throttles: Logitech x56

Rudder: Saitek Rudders

Hardware: Razer Tartarus

Monitor: 32" Monitor, TrackIr v5

VR: Rift S

Link to comment
Share on other sites

Il caricamento più lungo è normale.

Sul "rimanere al buio quando carica" invece non ho capito cosa intendi: se carichi un server online a volte lo fa (schermo nero e clessidra in sovraimpressione per un po'), mentre nelle missioni offline io vedo sempre la schermata di caricamento con l'immagine statica orizzontale e sotto la barra blu che avanza.

 

No intendo proprio che il visore rimane in una sorta di schermo nero (in realtà compare un ambiente virtuale completamente vuoto con una sorta di logo di caricamento) mentre se mi levo il casco vedo sullo schermo del monitor la normale finestra di caricamento di DCS.

Questo per qualsiasi caricamento missioni singole, multi, training o istant action.

Link to comment
Share on other sites

Seguo anche io con interesse la discussione, perchè mi stò interessando all' Oculus Rift S, sono curioso di provare DCS in VR...

CONFIG: CASE: Sharkoon M25-W "Mod" - MB: Asus TUF Gaming X570-PLUS - CPU: AMD Ryzen 5 3600 - RAM: 2x8 Gb Corsair Vengeance LPX DDR4 3200 Mhz - GPU: Asus GeForce ROG STRIX GTX1070 O8G Gaming - PSU: EVGA SuperNOVA 650 G3 - SSD: Samsung 850 EVO 250 Gb - OS: Win 10 PRO 64 bit

MODULES: F-5 - F-16 - F/A-18 - A-10C - AV-8B - M-2000C - UH-1H - KA-50 - FC3 - NTTR Map - Persian Gulf Map :joystick:

Link to comment
Share on other sites

Seguo anche io con interesse la discussione, perchè mi stò interessando all' Oculus Rift S, sono curioso di provare DCS in VR...

 

Credimi, io lo considero un punto di non ritorno! Il VR per le simulazioni di volo è il massimo, credo che il Rift S sia un buon prodotto sicuramente un passo avanti rispetto al passato, ma non riesco a capire come si pone rispetto al mio visore.

 

A suo tempo scelsi il Pimax 4K per la sua elevata risoluzione e a tutt’oggi continuo a dire che la visualizzazione di retinature come sul Rift o sul HTC io non ne vedo.

 

Questo video confronta le qualità di rendering dei visori di precedente generazione:

 

Il grande difetto del mio visore è quello di non avere un sistema di tracciatura sui 6 assi ma solo su quelli di rotazione, che su Elite Dangerous o su Assetto corsa non è un grosso problema ma nei SIM specie quelli con Glass Cockpit lo è. Speravo di ovviare con il Nolo VR ma in realtà rende tutto un po’ più complesso da gestire e anche purtroppo decisamente più instabile.

 

Sarei tentato di passare anche io al Rift S ma devo prima capire se avrò un reale Boost rispetto ad oggi.E poi devo aspettare qualche offerta (per 300 /350€ Lo prenderei senza dover vendere il Pimax)


Edited by fabio.dangelo
Link to comment
Share on other sites

Domani sarà disponibile Oculus Rift S, nel forum c’è qualcuno che lo ha ordinato?

Mi raccomando postate le vostre impressioni.

 

Saluti

F.

 

 

 

Io ma non capisco quando arriverà.

Doveva arrivare il 23 ma ora amazon mi dice 4 giugno

Vincent "Virus" DThe

PC: R9 5900x/RTX2080Ti, 64GB RAM.

Joystick bases: Virpil T-50CM2 + T-50CM2 Grip

Throttles: Logitech x56

Rudder: Saitek Rudders

Hardware: Razer Tartarus

Monitor: 32" Monitor, TrackIr v5

VR: Rift S

Link to comment
Share on other sites

Che tipo di spedizione hai fatto?

 

Sei un utente prime?

Sono un utente prime ed al momento della prenotazione non mi dava scelte

Vincent "Virus" DThe

PC: R9 5900x/RTX2080Ti, 64GB RAM.

Joystick bases: Virpil T-50CM2 + T-50CM2 Grip

Throttles: Logitech x56

Rudder: Saitek Rudders

Hardware: Razer Tartarus

Monitor: 32" Monitor, TrackIr v5

VR: Rift S

Link to comment
Share on other sites

Il Rift S è andato out of stock in tutto il mondo, credo veramente che quest’anno la Realtà Virtuale sia finalmente esplosa come fenomeno di massa a tutto vantaggio degli utenti maggiore concorrenza più prodotti ed applicazioni!!!
In realtà ho una prenotazione anche sul.sito Oculus...ed ho appena visto che stanotte mo hanno addebitato la cifra.

A questo punto annullo quella di Amazon

Vincent "Virus" DThe

PC: R9 5900x/RTX2080Ti, 64GB RAM.

Joystick bases: Virpil T-50CM2 + T-50CM2 Grip

Throttles: Logitech x56

Rudder: Saitek Rudders

Hardware: Razer Tartarus

Monitor: 32" Monitor, TrackIr v5

VR: Rift S

Link to comment
Share on other sites

Credimi, io lo considero un punto di non ritorno! Il VR per le simulazioni di volo è il massimo, credo che il Rift S sia un buon prodotto sicuramente un passo avanti rispetto al passato, ma non riesco a capire come si pone rispetto al mio visore.

 

A suo tempo scelsi il Pimax 4K per la sua elevata risoluzione e a tutt’oggi continuo a dire che la visualizzazione di retinature come sul Rift o sul HTC io non ne vedo.

 

Questo video confronta le qualità di rendering dei visori di precedente generazione:

 

Il grande difetto del mio visore è quello di non avere un sistema di tracciatura sui 6 assi ma solo su quelli di rotazione, che su Elite Dangerous o su Assetto corsa non è un grosso problema ma nei SIM specie quelli con Glass Cockpit lo è. Speravo di ovviare con il Nolo VR ma in realtà rende tutto un po’ più complesso da gestire e anche purtroppo decisamente più instabile.

 

Sarei tentato di passare anche io al Rift S ma devo prima capire se avrò un reale Boost rispetto ad oggi.E poi devo aspettare qualche offerta (per 300 /350€ Lo prenderei senza dover vendere il Pimax)

Hai provato la soluzione disabilitando il giroscopio interno del pimax e usando dispositivi come trackhat, io ho fatto qualche esperimento non sembrava male. Alla fine però, forse per il tempo che ci passo davanti agli schermi ( sia per lavoro che per gaming ) il VR non mi ha mai preso più di tanto, anzi.........ho preferito investire su hadrware fisico come MFD con schermi etc.......

 

Magari in futuro, con questi nuovi visori, ci rifarò un pensierino.

 

Io lo trovo fighissimo e immersivo, ma usabile solo per qualche freeflight o poco più, per missioni, SRS, gestione di tutto, non mi ci trovo proprio con la VR........e ci lavoro pure :lol::lol::lol:

FlighRIG => CPU: RyZen 2700x | RAM: 32GB G.Skill 3200Mhz running at 2600Mhz (Damn RyZen!) | GPU: nVIDIA RTX 2080 FE | OS Storage: SSD NVMe Samsung 850 Pro 512GB, DCS Storage: SSD SATAIII Crucial MX300 750GB | Device: VirPil T-50, ThrustMaster TWCS Throttle and Pedals, TrackHat, MFD Cougar.

Our Servers => [iTA] Banshee | PersianConquest PvE | Live Map&Stats & [iTA] Banshee | Krasnodar - PvE

Support us on twitch subscribing with amazon prime account linked, it's free!

Link to comment
Share on other sites

Hai provato la soluzione disabilitando il giroscopio interno del pimax e usando dispositivi come trackhat, io ho fatto qualche esperimento non sembrava male. Alla fine però, forse per il tempo che ci passo davanti agli schermi ( sia per lavoro che per gaming ) il VR non mi ha mai preso più di tanto, anzi.........ho preferito investire su hadrware fisico come MFD con schermi etc.......

 

Magari in futuro, con questi nuovi visori, ci rifarò un pensierino.

 

Io lo trovo fighissimo e immersivo, ma usabile solo per qualche freeflight o poco più, per missioni, SRS, gestione di tutto, non mi ci trovo proprio con la VR........e ci lavoro pure

Questione di abitudine..io non riesco più a farne a meno e nom ho problemi ad usare switch fisici e mfd

Vincent "Virus" DThe

PC: R9 5900x/RTX2080Ti, 64GB RAM.

Joystick bases: Virpil T-50CM2 + T-50CM2 Grip

Throttles: Logitech x56

Rudder: Saitek Rudders

Hardware: Razer Tartarus

Monitor: 32" Monitor, TrackIr v5

VR: Rift S

Link to comment
Share on other sites

Hai provato la soluzione disabilitando il giroscopio interno del pimax e usando dispositivi come trackhat, io ho fatto qualche esperimento non sembrava male. Alla fine però, forse per il tempo che ci passo davanti agli schermi ( sia per lavoro che per gaming ) il VR non mi ha mai preso più di tanto, anzi.........ho preferito investire su hadrware fisico come MFD con schermi etc.......

Guarda prima di comprare il Nolo VR ho provato ad usare il TrackIR ma i risultati non sono stati molto soddisfacenti (magari dovevo lavorare di più sugli assi).

 

Come ha detto anche VirusAM io oggi quasi non riesco più a volare senza VR... mi sa troppo di finto.

Ieri sera per addestrarmi nel Case I (lo faccio da schifo) per non montare tutto ho attaccato un HOTAS da scrivania (T1600) senza usare la pedaliera e il TrackIR. I primi minuti mi ha dato pure fastidio... poi mi ci sono riabituato, ma credimi l’immersione è infinitamente meno, li stavo a guardare un monitor con la rappresentazione di un simulatore di aereo, in VR stai dentro un F/A-18!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao, io ho il Rift S dall'ora di pranzo, prima ho avuto DK1, CV1 e, purtroppo, Odyssey+ subito rimborsato :D

Provato il Pimax 5k+ in una fiera a Bologna per 30 minuti.

 

Se avete domande...

I'm flying since 1988 (Flight Simulator 3.0) :pilotfly:

Link to comment
Share on other sites

Ciao, io ho il Rift S dall'ora di pranzo, prima ho avuto DK1, CV1 e, purtroppo, Odyssey+ subito rimborsato :D

Provato il Pimax 5k+ in una fiera a Bologna per 30 minuti.

 

Se avete domande...

 

Ovvio che abbiamo domande....

Come è il tracciamento 6DoF interno? Preciso comodo?

La strumentazione degli MDF dell’A-10 e dell’F-18 si riescono a leggere senza dover avvicinare la testa?

Dcs risulta stabile e fluido?

Link to comment
Share on other sites

Ciao, io ho il Rift S dall'ora di pranzo, prima ho avuto DK1, CV1 e, purtroppo, Odyssey+ subito rimborsato :D

Provato il Pimax 5k+ in una fiera a Bologna per 30 minuti.

 

Se avete domande...

 

Aspettiamo con ansia un verdetto, leggo in giro che sto rift s sia solo un piccolo upgrade rispetto al vecchio rift.....

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...