Quale SSD per DCS? - ED Forums
 


Notices

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 09-17-2019, 06:59 AM   #1
G-con
Member
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 227
Default Quale SSD per DCS?

Ciao,
siccome sono in procinto di acquistare un nuovo ssd per DCS, ed anche XPlane, visto che il mio vecchio Samsung 830 da soli 250Gb è diventato un pò stretto, cosa mi consigliate di fare?


Avevo letto su questo forum che sarebbe bene separare il sistema operativo da DCS (se non ho capito male) usando due distinte unità di memoria.
Come dovrei procedere in particolare?



E poi, è meglio installlare DCS su un M.2. NVMe o basta un semplice SSD Sata 3 da 2,5" (visto anche il problema del calore degli M.2), installando invece Windows sull'NVMe?



Insomma, avete qualche dritta da darmi su tutta la questione e, magari, se non chiedo troppo, anche su quale marca e modello di SSD Sata III o Nvme acquistare?


Grazie mille
__________________
CPU i7 6700k MB Asus Z170 Pro Gaming RAM Corsair Vengeance LPX DDR4 3000 Mhz 16 GB Cooler Noctua NH-D15 Memory Samsung 970 EVO Plus 500Gb + Samsung SSD 830 256 GB GPU MSI 2060 RTX Gaming Z PSU Corsair TX650 Stick TM.16000 Head tracker Delanclip Headset Sennheiser PC350
G-con is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 08:32 AM   #2
Falcoblu
Veteran
 
Falcoblu's Avatar
 
Join Date: Jan 2017
Location: Aosta, Italy
Posts: 3,484
Default

A mio avviso se utilizzi l' ssd anche per XPlane oltre che per DCS devi andare sul taglio 1Tb altrimenti rischi concretamente di non risolvere il problema dello spazio disponibile anche perchè è caldamente consigliato di non superare l'80% della capienza originale dell' ssd affinchè funzioni come deve sia per quanto riguarda le prestazioni che per la durata nel tempo.

Per il discorso surriscaldamento degli M2 personalmente pur usando un ssd di questa categoria non ho mai riscontrato problemi in questo senso, basta avere un buon ricircolo dell'aria all'interno del case che per altro interessa non solo l'ssd ma anche tutti gli altri componenti hardware del sistema che deve essere opportunamente creato con ventole in immissione sul frontale e in espulsione sul retro/tetto del case.

Per quanto riguarda il discorso dell'installare Windows su un ssd e DCS su un'altro ci sono diverse correnti di pensiero, personalmente ho tutto sull' ssd di sistema e problemi non ne ho, per altro in passato ho provato a fare le due installazioni separate ma, almeno per quanto mi riguarda, non ho notato apprezzabili incrementi prestazionali tali da giustificare appunto due ssd, poi alcuni dicono che le due installazioni hanno un senso perchè qualora si dovesse reinstallare Windows sul disco di sistema non occorre farlo anche per il secondo dove risiedono programmi, ecc..., personalmente non sono molto d'accordo perchè preferisco sempre una installazione "pulita" cioè da zero del sistema operativo e successivamente quella dei programmi, si può fare però una reinstallazione "in place", cioè sopra quella attuale mantenendo programmi e quant'altro ma questo discorso in ogni caso vale anche per un ssd singolo senza bisogno di averne due, ad ogni modo giustamente ognuno un merito ha il suo pensiero e quello segue...

Comunque secondo me subentra anche il fattore prezzi, un ssd Sata3 da 1Tb, cioè quello classico con cavo per connetterlo alle relative porte sulla scheda madre, costa sensibilmente meno che non un M2 di pari capienza, sta poi al singolo valutare il discorso in base al budget a disposizione, ecc..., e per finire come marche personalmente consiglio sempre Samsung o Crucial come alternativa.

Falcoblu is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 09:39 AM   #3
Kappa
Junior Member
 
Kappa's Avatar
 
Join Date: Oct 2014
Location: Italy
Posts: 94
Default

Ciao, ti posso dare qualche dritta basata sulla mia esperienza.

Premetto che non ho mai utilizzato SSD M2, so che hanno prestazioni migliori e si dice che siano soggetti a surriscaldamento i alcuni casi (si trovano immagini di SSD M2 deformati dal calore).
Io ho sempre usato SSD da 2.5 pollici collegati via SATA quindi non lo so.

Installare DCS in un disco separato?
Assolutamente sì, e non solo DCS ma tutte quelle installazioni pesanti che non richiedono particolari collegamenti con il registro di sistema.
Perché?
Non vi sono problematiche particolari che possono derivare dal'installazione di DCS nel disco C o su altri dischi, semplicemente, puoi formattare senza dover poi reinstallare tutto.

Io, per esempio Ho 3 SSD (1x250GB e 2x500GB) per il sistema ed i giochi ed un HDD da 2TB che uso per archiviazione.

Questo mi consente una gestione della memoria più flessibile in quanto posso spostare, ridimensionare e formattare le unità di memoria in maniera indipendente.

Esempio:

Devo formattare Windows.

SSD 1 (250GB) è il disco C: di sistema
SSD2 (500GB) contiene Steam ed altri programmi pesanti
SSD3 (500GB) dedicato a DCS e programmi connessi (simple radio, Team Speak, Track IR, ecc...)
HDD 1 (2TB) contene tutto l'archivio dei miei files.

Cosa faccio?

Mi faccio il backup delle cartelle che contengono le configurazioni dei programmi (per esempio la cartella Partite Salvate) e Formatto in serenità.

Quando avrò il nuovo sistema installato dovrò solo ricreare i collegamenti al desktop per i vari programmi (per esempio DCS) e rimettere le cartelle di configurazione (per esempio Partite Salvate) al loro posto.

Tempo totale dell'operazione? 20 minuti?

Direi che non è male
__________________
--


36° Stormo Virtuale - Italian Virtual Flight Community
www.36stormovirtuale.net
Kappa is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 09:42 AM   #4
Kappa
Junior Member
 
Kappa's Avatar
 
Join Date: Oct 2014
Location: Italy
Posts: 94
Default

Dimenticavo.

Per la marca, come dice Falco, Samsung o Crucial.
__________________
--


36° Stormo Virtuale - Italian Virtual Flight Community
www.36stormovirtuale.net
Kappa is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 10:42 AM   #5
G-con
Member
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 227
Default

Grazie per le informazioni.


A questo punto e salvo altri Vs. pareri, la mia scelta ricadrebbe su un Samsung 860 Evo 2,5" da 1 Tb o su un Crucial MX500 sempre da 2,5" da 1Tb che costa 20-25euro in meno

oppure in alternativa

un Samsung 970 Evo Plus M.2. nvme da 500 Gb (che comunque mi basterebbero visto che per Xplane ho solo lo scenario europero e niente ortophoto)


Interessante è poi la scelta di installare Windows e DCS su supporti diversi, per facilitare la reinstallazione di Win, ma per metterla in pratica dovrei acquistare per esempio un NVMe da 250 Gb solo per Win e poi mettere DCS e XPlane su un secondo supporto Sata da 2,5". Quindi dovrei acquistare 2 dischi, a meno che non lasciassi, almeno per il momento, DCS e XP sul mio vecchio SSD da 250 gb, che, dopo averci cancellato Win, andrebbe anche bene come capienza, ma non so se si può fare materialmente.


Che ne dite?
__________________
CPU i7 6700k MB Asus Z170 Pro Gaming RAM Corsair Vengeance LPX DDR4 3000 Mhz 16 GB Cooler Noctua NH-D15 Memory Samsung 970 EVO Plus 500Gb + Samsung SSD 830 256 GB GPU MSI 2060 RTX Gaming Z PSU Corsair TX650 Stick TM.16000 Head tracker Delanclip Headset Sennheiser PC350
G-con is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 10:57 AM   #6
Kappa
Junior Member
 
Kappa's Avatar
 
Join Date: Oct 2014
Location: Italy
Posts: 94
Default

Io farei così:
  1. Comprerei un SSD da 500GB
  2. Sposterei le attuali installazioni di DCS e XPlane sul nuovo SSD
  3. Modificherei i collegamenti di DCS e XPlane in modo che puntino al nuovo percorso
  4. Manterrei l'attuale installazione di Windows esattamente dov'è (mi pare di aver capito un SSD da 250GB che al momento è esente da problemi)
__________________
--


36° Stormo Virtuale - Italian Virtual Flight Community
www.36stormovirtuale.net
Kappa is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 11:18 AM   #7
Viper79
Senior Member
 
Viper79's Avatar
 
Join Date: Aug 2013
Location: Taranto - Puglia - Italy
Posts: 1,563
Default

Quote:
Originally Posted by Kappa View Post
Ciao, ti posso dare qualche dritta basata sulla mia esperienza.

Premetto che non ho mai utilizzato SSD M2, so che hanno prestazioni migliori e si dice che siano soggetti a surriscaldamento i alcuni casi (si trovano immagini di SSD M2 deformati dal calore).
Io ho sempre usato SSD da 2.5 pollici collegati via SATA quindi non lo so.

Installare DCS in un disco separato?
Assolutamente sì, e non solo DCS ma tutte quelle installazioni pesanti che non richiedono particolari collegamenti con il registro di sistema.
Perché?
Non vi sono problematiche particolari che possono derivare dal'installazione di DCS nel disco C o su altri dischi, semplicemente, puoi formattare senza dover poi reinstallare tutto.

Io, per esempio Ho 3 SSD (1x250GB e 2x500GB) per il sistema ed i giochi ed un HDD da 2TB che uso per archiviazione.

Questo mi consente una gestione della memoria più flessibile in quanto posso spostare, ridimensionare e formattare le unità di memoria in maniera indipendente.

Esempio:

Devo formattare Windows.

SSD 1 (250GB) è il disco C: di sistema
SSD2 (500GB) contiene Steam ed altri programmi pesanti
SSD3 (500GB) dedicato a DCS e programmi connessi (simple radio, Team Speak, Track IR, ecc...)
HDD 1 (2TB) contene tutto l'archivio dei miei files.

Cosa faccio?

Mi faccio il backup delle cartelle che contengono le configurazioni dei programmi (per esempio la cartella Partite Salvate) e Formatto in serenità.

Quando avrò il nuovo sistema installato dovrò solo ricreare i collegamenti al desktop per i vari programmi (per esempio DCS) e rimettere le cartelle di configurazione (per esempio Partite Salvate) al loro posto.

Tempo totale dell'operazione? 20 minuti?

Direi che non è male
Quoto tutto, anche io faccio esattamente così con la differenza che Windows lo ho su M.2.
__________________
CPU i5 4690k@4.5ghz | COOLER CM MasterLiquid lite 240 | MB Asrock z97 pro4 | RAM 16GB G.Skill Sniper DDR3 1866@2000 mhz | GPU MSI RTX 2070 Aero 8GB | SSD Samsung M.2 860 EVO 250 + Kingston ssdNow 240GB | HDD 500GB x2 meccanici | PSU Coolermaster GX650W 80 plus bronze | SO Windows 10 pro 64bit | TrackIR 5 | Logitech X56 Rhino | Thrustmaster MFD Cougar pack | Logitech DFGT

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza" cit. Oscar Wilde
Viper79 is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 01:33 PM   #8
G-con
Member
 
Join Date: Aug 2013
Posts: 227
Default

Mi stavo chiedendo: ma non è possibile creare più partizioni su un unico ssd da 1Tb e installarci su una partizione solo windows, in modo da poter riformattare tranquillamente, e su un'altra più grande DCS e XPlane? Qualcuno l'ha mai fatto?

Così si fa nei sistemi operativi Linux: una partizione per il sistema (root) e l'altra (home) per i propri files (Documenti, Downloads, Immagini, ecc. ecc.), in modo da poter in seguito non solo riformattare la root, ma anche installare perfino un S.O. diverso, preservando sempre e comunque i propri files (anche quelli di configurazione).

Serve davvero avere due unità di archiviazione fisicamente distinte (due dischi diversi)?
__________________
CPU i7 6700k MB Asus Z170 Pro Gaming RAM Corsair Vengeance LPX DDR4 3000 Mhz 16 GB Cooler Noctua NH-D15 Memory Samsung 970 EVO Plus 500Gb + Samsung SSD 830 256 GB GPU MSI 2060 RTX Gaming Z PSU Corsair TX650 Stick TM.16000 Head tracker Delanclip Headset Sennheiser PC350
G-con is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 02:35 PM   #9
Falcoblu
Veteran
 
Falcoblu's Avatar
 
Join Date: Jan 2017
Location: Aosta, Italy
Posts: 3,484
Default

Quote:
Originally Posted by G-con View Post
Mi stavo chiedendo: ma non è possibile creare più partizioni su un unico ssd da 1Tb e installarci su una partizione solo windows, in modo da poter riformattare tranquillamente, e su un'altra più grande DCS e XPlane? Qualcuno l'ha mai fatto?

Così si fa nei sistemi operativi Linux: una partizione per il sistema (root) e l'altra (home) per i propri files (Documenti, Downloads, Immagini, ecc. ecc.), in modo da poter in seguito non solo riformattare la root, ma anche installare perfino un S.O. diverso, preservando sempre e comunque i propri files (anche quelli di configurazione).

Serve davvero avere due unità di archiviazione fisicamente distinte (due dischi diversi)?

Certo che è possibile, ed è una soluzione sicuramente da tenere in considerazione qualora tu non voglia acquistare più ssd singoli per avere sistema e programmi separati.


Poi per il resto come dicevo nel mio reply precedente ognuno in merito alla questione ha un proprio pensiero...



Falcoblu is offline   Reply With Quote
Old 09-17-2019, 02:47 PM   #10
Kappa
Junior Member
 
Kappa's Avatar
 
Join Date: Oct 2014
Location: Italy
Posts: 94
Default

Certo, si può, io ho sempre preferito usare unità separate per avere una reale indipendenza e una maggior affidabilità, senza contare un teorico incremento delle prestazioni dato dal fatto di poter sfruttare a pieno la velocità di scrittura e lettura su dischi diversi e quindi non trovarsi con più applicativi che condividono le risorse di un disco singolo.

C'è anche da dire non mi fido molto della gestione delle partizioni di Winzoz, su Linux sono tranquillo ma il figlio di microsoft tende a creare partizioni di boot e recoviry aggiuntive alla partizione primaria ( C: ) e non mi fido tanto di quello che potrebbe fare in fase di installazione...

Poi, sappiamo che gli SSD non hanno la stessa affidabilità degli HDD, ho quindi sempre cercato di averne più di uno in modo da poter gestire eventuali problemi senza fermi macchina. Capita spesso infatti che un disco danneggiato non dia la possibilità di scrivere e venga montato in sola lettura. Avendo più dischi è quindi facile intuire che copiando il contenuto di un disco danneggiato su un disco funzionante si potrebbe risolvere il problema più velocemente.

Nel caso il disco fosse quello di sistema si potrebbe comunque fare un'installazione di emergenza su un secondo disco partizionandolo al volo (magari con una live di Linux) e proseguire con l'utilizzo in maniera abbastanza disinvolta
Diciamo che anche in questo caso, considerando il disco di sistema primario che si rompe, il tempo per avviare la Live di linux, ridimensionare una partizione esistente su un disco secondario in modo da creare lo spazio necessario a una nuova installazione di Windows e la conseguente installazione dello stesso più le configurazioni da effettuare dopo l'installazione porterebbero via circa un ora di tempo... Nulla se paragonato al tempo necessario per ordinare un SSD su Amazon... No?
__________________
--


36° Stormo Virtuale - Italian Virtual Flight Community
www.36stormovirtuale.net

Last edited by Kappa; 09-17-2019 at 02:49 PM.
Kappa is offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump

All times are GMT. The time now is 06:40 AM. vBulletin Skin by ForumMonkeys. Powered by vBulletin®.
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.